^

Sotto una buona stella!

La notte di San Lorenzo è associata al fenomeno delle stelle cadenti, considerate evocative delle lacrime del santo che vagano eternamente nei cieli, e scendono sulla terra il 10 agosto creando un’atmosfera magica e carica di speranza. In questa notte, infatti, si crede si possano avverare i desideri di tutti coloro che si soffermino a ricordare il dolore di San Lorenzo.
In effetti, ogni anno in questi giorni, la Terra attraversa lo sciame meteorico delle Perseidi e l'atmosfera è percorsa da un numero di piccole meteore molto più alto del normale, visibili col cielo sereno. A favorire la formazione delle scie luminose - le stelle cadenti - è l’attrito che si crea quando i detriti delle della cometa Swift-Tuttle (l’origine delle Perseidi) entrano in contatto con l’atmosfera alla velocità di 59 km al secondo. leggi tutto

Sotto una buona stella!
"E tu, Cielo, dall'alto dei mondi
sereni, infinito, immortale,
oh! d'un pianto di stelle lo inondi
quest'atomo opaco del male!"

Giovanni Pascoli