Calendario dell'Avvento 2016

Gabriel’s Message, l’Annunciazione di Sting

By 8 dicembre 2016 No Comments

Gabriel’s Message è un antico canto popolare di origine basca, tratto da una carola medioevale e tradotto in inglese nel 1800 dall’eccentrico sacerdote britannico Sabine Baring-Gould. Il brano racconta dell’incontro tra Maria e l’Angelo Gabriele, leggero come un battito d’ali e con lo sguardo ardente, il messaggero di Dio incontra la Vergine, poco più che bambina, poiché lei è la prescelta per essere la madre di Cristo.
La straordinaria versione di Sting, registrata nel 1987 per il progetto A Very Special Christmas, è forse capace di evocare quell’atmosfera mistica e carica di tensione che permeava la stanza di Maria durante l’incontro.

Il video della canzone contrappone la figura austera e inquietante dell’angelo, interpretato dal cantante dei Police, alla leggerezza della danza degli angeli, bimbi vestiti di bianco che giocano sulla neve correndogli intorno.
Il ritmo che percorre tutto il brano evoca un battito cardiaco, il battito accelerato di chi, in preda all’emozione, capisce che nulla sarà più come prima.

Ecco il video, il testo e la traduzione di Gabriel’s Message.

Gabriel’s Message

The Angel Gabriel from heaven came
His wings as drifted snow, his eyes as flame
All hail said he thou Holy Maiden Mary
Most highly favoured lady
Gloria

For know a blessed mother thou shalt be
All generations laud and honor thee
Thy son shall be Emmanuel as seers foretold
Most highly favoured lady
Gloria

The gentle Mary meekly bowed her head
To me, be as it pleaseth God she said
My soul shall laud and magnify his holy name
Most highly favoured lady
Gloria

Of her Emmanuel, the Christ was born
In Bethlehem all on a Christmas morn
And everyone through out the world will ever say
Most highly favoured lady
Gloria

Il messaggio di Gabriele

L’Angelo Gabriele venne dal cielo
Le sue ali come scia di neve, i suoi occhi come il fuoco
Ave disse, santa Vergine Maria,
Donna piena di grazia
Gloria

Sarai conosciuta come madre benedetta,
Tutte le generazioni ti loderanno e ti onoreranno
Tuo figlio sarà Emanuele, come annunciato dai profeti
Donna piena di grazia
Gloria

Maria dolcemente chinò il capo
Che sia fatta la volontà di Dio disse
La mia anima loderà ed magnificherà il suo santo nome
donna piena di grazia
Gloria

Da lei, Emanuele il Cristo nacque
A Betlemme, la mattina di Natale
Così tutti potranno dire:
Donna piena di grazia
Gloria