^

Nel 2014 Rosetta conquistava la cometa

Alle 17,03 del 12 novembre 2014, il lander Philae, dopo un lungo viaggio nel cosmo, invia il segnale di conferma: è atterrato sano e salvo sulla superficie della cometa 67/P Churyumov-Gerasimenko. leggi tutto

Nel 2014 Rosetta conquistava la cometa

Per raggiungere l’ambizioso obiettivo, Rosetta e Philae hanno compiuto un lunghissimo viaggio in termini di tempo e distanza: oltre dieci anni nello spazio e un percorso che superato i sei miliardi di chilometri. Rispetto alle precedenti missioni dedicate alle comete, Rosetta è stata la prima ad orbitare intorno ad una cometa, a seguirla in viaggio verso il Sole e soprattutto a raggiungerne la superficie con il suo lander. Una peculiarità che l’ha resa una missione da record e una fonte costante di preziosissimi dati per gli studiosi.