^

La prima cialda per il gelato

Il 15 dicembre 1903 Italo Marchioni, gelataio bellunese emigrato negli Stati Uniti, registra il brevetto di un apparato per ottenere piccole tazze di cialda, con tanto di manico, adatte a contenere il gelato. Fino ad allora chi voleva gustare un gelato doveva portarsi una tazza da casa o se utilizzava le stoviglie del gelataio dovevano poi restituirle lavate e intatte.

La prima cialda per il gelato