^

L'Amba Aradan

Il 15 febbraio 1936 le truppe italiane, durante la guerra in Etiopia, occupano e conquistano l’altopiano montuoso di Amba Aradam. Gli eventi accaduti in questa località hanno dato origine al termine ambaradan che significa confusione, impresa complessa, baraonda. Nella battaglia di Amba Aradam, infatti, gli italiani si allearono con tribù locali, a loro volta alleate con il nemico, e nello scontro si creò una tale confusione per cui nessuno alla fine era in grado di capire contro chi combatteva. Ambaradan è diventato un termine ironico che indica un insieme disordinato di elementi, un guazzabuglio, una grande confusione.

L'Amba Aradan