Le Giornate Mondiali

Giornata mondiale degli abbracci

By 21 Gennaio 2021 No Comments

Sembra quasi una presa in giro celebrare la giornata degli abbracci proprio ora che gli abbracci sono vietatissimi. Eppure oggi è il National Hugging Day! Probabilmente quando la festa è stata istituita, nel 1986, nessuno si sarebbe immaginato che un giorno gli abbracci sarebbero stati vietati per decreto. Anche perché la ricorrenza nasce negli Stati Uniti (e dove sennò…) allo scopo di ricordare quanto abbracciare ed essere abbracciati faccia bene. Oggi, più che la festa, a farci capire quanto il contatto fisico possa far bene alla nostra salute mentale e fisica è proprio la sua mancanza. I gesti semplici, quasi scontati che ci scambiavamo durante i nostri incontri ci mancano così tanto e da così tanto tempo che rischiamo persino di dimenticare come si compiono. Quando la pandemia e le restrizioni finiranno (perché finiranno), torneremo ad assaporare nuovamente il contatto fisico e, anche se ad alcuni di noi il distanziamento sociale non dispiace affatto, riscopriremo il potere dell’abbraccio.

Già, il potere, perché di quello si tratta.

Secondo gli esperti l’abbraccio agisce a livello ormonale: abbassa i livelli di cortisolo, l’ormone dello stress, e aumenta la produzione di ossitocina, il cosiddetto ormone dell’amore, permettendo al nostro corpo di rilassarsi. Gli abbracci calmano, confortano, riducono lo stress, rafforzano i legami e portano ad adottare un atteggiamento positivo verso la realtà che ci circonda. Abbracciarsi fa bene insomma. Non a caso in alcune RSA sono state allestite le stanze degli abbracci, luoghi protetti in cui gli anziani possono abbracciare i loro cari.

E tutti gli abbracci non dati di questo strano periodo dove finiscono?
Secondo noi
nessun abbraccio e nessun bacio può andare sprecato. Così abbiamo inventato la cassaforte degli abbracci, un modo per tenere da parte i baci e gli abbracci non dati e regalarli quando sarà possibile farlo.

Qui abbiamo scritto come funziona la nostra Cassaforte degli Abbracci!