Le Giornate Mondiali e festività

E il cane quando lo festeggiamo?

By 26 Agosto 2022 No Comments

Oggi è la giornata mondiale del cane, ma per celebrare la grandezza di questo essere speciale una data non basta e di giornate dedicate al nostro amico peloso ce ne sono ben quattro:

26 agosto – Giornata mondiale del cane
Si tratta di una ricorrenza dedicata a tutti i cani, per sensibilizzare l’opinione pubblica sull’odioso tema dell’abbandono e sulla necessità di salvare i cani dal randagismo e favorirne l’adozione. Secondo l’OMS, infatti, ci sono più di 300 milioni di cani nel mondo di cui ben il 70% è randagio. Ma non è solo l’amato quattro zampe a trarre beneficio dalla nostra compagnia, i benefici fisici e psicologici che derivano dal nostro rapporto col cane, sono ormai confermati da vari studi scientifici. La compagnia di un cane migliora l’umore e le relazioni sociali, mantiene il corpo in salute e riduce lo stress. La scienza conferma che la compagnia di un peloso aiuta a ridurre l’ansia, abbassare la pressione sanguigna e favorisce l’aumento degli ormoni del benessere.

26 settembre – Dog Lover’s Day
È il giorno per celebrare chi ama i cani, per ricordare tutti i cani che hanno avuto la fortuna di aver trovato un amico umano, ma anche per ricordare quelli abbandonati, randagi, costretti a vivere in condizioni inimmaginabili o chiusi in un canile. Il 26 settembre è dunque, una giornata di festa per ricordare questi amici fedeli, capaci di donare affetto incondizionato, sempre pronti per aiutare chi ha bisogno, ma anche una giornata di riflessione, per poter migliorare la vita di tutti i cani del mondo.

Ultima domenica di aprile – Giornata mondiale dei cani da soccorso
Una giornata e dedicata agli eroi a quattro zampe, protagonisti di molte operazioni di ricerca e soccorso. Le origini del rapporto tra uomo e cane risalgono a migliaia di anni fa, quando il cane, attratto dal cibo, si avvicinò all’uomo a piccoli passi creando un legame che sarebbe durato per sempre. Un legame che si è consolidato a tal punto da divenire irrinunciabile. Grazie al suo potente olfatto, il cane opera con infallibile operosità e instancabile motivazione, sulla neve, sopra le macerie, nei boschi, in mare, in montagna, compiendo soccorsi difficili e a volte impossibili spinto dall’amore incondizionato per l’uomo e da quell’antico patto che ci lega.

26 giugno – Giornata mondiale del cane in ufficio
Anche se abbiamo un cane pigro e non così incline al lavoro e al sacrificio, lo possiamo comunque festeggiare il 26 giugno, nella Giornata mondiale del cane in ufficio. Spesso il nostro animale ci somiglia, gli piace dormire sul divano, mangiare e prendere un sacco di coccole, è il cane perfetto da portare al lavoro con noi. Secondo alcuni studi, la compagnia di un animale allenta lo stress, favorisce la socializzazione con i colleghi, aumenta la soddisfazione lavorativa. In più portare il cane con noi rafforza il rapporto che abbiamo con lui, lo stimola mentalmente e fisicamente e contribuisce al suo benessere.